20/11/2008 00:11


“ Il Club degli Esuli rinasce a Torino “ è uno dei titoli che Tuttosport , una delle testate sportive più lette in Italia ha pubblicato il 14 Novembre 2008. Un impegno gravoso sia sotto il profilo morale che i fratelli Antonio e Sergio Vatta , con il figlio di quest'ultimo , Luigi , in collaborazione con l'Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia di Torino stanno sviluppando da molto tempo. Anche attraverso lo sport è possibile dimostrare il nostro radicamento , divulgare la nostra storia e dare continuità alle nostre rivendicazioni , continuità che ci stanno già garantendo con la loro presenza e la loro attività molti dei nostri figli. Oltre che all'entusiasmo ed ai consensi che giungono all'iniziativa dall'ambito sportivo , si aggiungono l'entusiasmo spontaneo e la disponibilità di decine di esuli che fanno da contraltare ai soliti fragorosi silenzi ai quali ci hanno abituato i vertici associativi e federativi. L'impegno ed il lavoro che anche questa volta vengono “dal basso” , come quasi tutti gli sforzi ed i risultati che abbiamo prodotto in questi anni non erano , non sono e non saranno mai targati ne politicamente ne personalmente , ma sono il frutto di tante menti e tante braccia. In attesa che qualcuno dei soliti furbi si accomodi sulla carrozza che abbiamo costruito , siamo al lavoro per poter gridare , quanto prima , FORZA FIUME ! 

Il Comitato A.N.V.G.D. di Torino

(nella foto Mazzola , Loik e Aldo Ballarin)