31/12/2008 12:12


Nonostante tutto potete ancora leggerci liberamente. Nonostante i piccoli e meschini dispetti di qualcuno , nonostante siamo un piccolo sito indipendente e autogestito che fa riferimento a un piccolo Comitato , nonostante per noi , che quelle leggi sui finanziamenti le abbiamo “inventate” , non ci siano progetti finanziabili per farci sopravvivere e crescere e per farci svolgere il nostro lavoro quotidiano di volontari , e cioè di aiutare , supportare , consigliare e informare gli Esuli , nonostante tante difficoltà a gestire il Comitato , la struttura e far quadrare i conti , noi orgogliosamente resistiamo , come ci hanno insegnato i nostri padri , ed i padri dei nostri padri. Come siamo sopravvissuti all'Esodo e all'esilio nei campi profughi , all'abbandono a noi stessi nei villaggi ai margini della città e della socialità , allo stesso modo riusciamo a sopravvivere ai “giochini” di potere altrui.

Nonostante tutto e tutti infatti continueremo lo stesso a essere online , in modo snello e come sempre efficace. A raccontarvi cosa succede nelle Comunità degli Esuli ed a farlo tramite le vostre voci , le vostre lettere (precisiamo , non quelle anonime , abbiamo fatto scelte ben precise al riguardo) , attraverso le vostre immagini. Siamo sempre stati una fucina innovativa di idee e di concretezza ed anche grazie al supporto quotidiano dei nostri lettori siamo diventati un punto di riferimento. Siamo andati online nel Marzo 2006 dopo un test durato qualche mese per provare a fondo il sito e le sue funzionalità , siamo entrati a funzionare a pieno regime nel Dicembre 2006 . 262 visitatori unici nel 2006 , 2228 nel 2007 , chiuderemo il 2008 con oltre 5560 , per un totale complessivo di oltre 22500 pagine viste. Abbiamo raddoppiato , solo in quest'ultimo anno , i nostri visitatori più fedeli , siamo quindi in piena crescita , e tutto questo senza alcun tipo di marketing indotto , senza “pubblicità” , a costo zero.

Abbiamo in cantiere nuove iniziative , avrete certamente letto della rinascita dell'Unione Sportiva Fiumana , ma non è l'unico cantiere che abbiamo in opera. Quest'anno ha riscosso particolare successo il Calendario Giuliano Dalmata che annualmente pubblichiamo , purtroppo l'esiguità dei fondi erogatici ci costringe a non riuscire a soddisfare i Comitati che ce ne hanno richieste parecchie copie. Ma cercheremo di sistemare le cose anche al riguardo. Dopo aver tanto operato con successo a favore dei diritti degli Esuli in campo sociale , ci stiamo occupando anche del ramo culturale e ci auguriamo che il 2009 possa essere per tutti noi e voi , insieme , meno amaro di questo 2008 che è stato , per molti versi un anno per noi Esuli dannoso ed anche inutile.

Vi auguriamo Buona Fine e Buon Inizio

Il Comitato A.N.V.G.D. di Torino

Il Circolo Culturale Giuliano Dalmata di Torino

La Redazione di WWW.ANVGD.COM

Consulta gli accessi al sito Anvgd.com (460Kb)