07/04/2010 15:04


Il Comitato ANVGD di Torino avrebbe partecipato molto volentieri alla Convention di Rimini se il tema del programma fosse stato un Consiglio Nazionale allargato ai consiglieri provinciali e tra gli argomenti da trattare ci fosse stato anche “Modifiche dello Statuto ANVGD e dello Statuto della Federazione delle Associazioni”.

Partecipare per conoscerci e passeggiare sul lungomare di Rimini ci pare poco utile e poco produttivo a fronte dei tanti problemi ancora da affrontare e risolvere sia nelle sedi locali che nelle sedi governative perché gli esuli desiderano risultati concreti , e dope sei mesi , passata la finanziaria e passata la milleproroghe si chiedono e ci chiedono “ma cosa si é ottenuto?”.

Apprezziamo che soci e simpatizzanti partecipino a questa convention , speriamo che questi simpatizzanti in futuro divengano soci attivi e costruttivi in ANVGD, con rammarico ci dispiace che la sede scelta per la convention non sia rappresentativa di nessuna traccia dell'esodo in Italia , come da noi propugnato da anni sia per i consigli nazionali che per le riunioni tra dirigenti , puntualizziamo che nessun delegato dal Comitato ANVGD di Torino o dall'Esecutivo dello stesso parteciperà alla suddetta Convention.

                                         Il Comitato ANVGD di Torino