07/02/2012 16:02



Nell’ambito delle iniziative legate al Giorno del Ricordo, la Fondazione Vera Nocentini, l’Archivio Nazionale del Cinema d’Impresa, il Centro Sperimentale di Cinematografia e l’Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della società contemporanea “Giorgio Agosti” (Istoreto), in collaborazione con il Museo del Cinema e il Comitato provinciale di Torino dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia, presentano il film

LA CITTÀ DOLENTE (106’, Italia 1949)

copia proveniente da CSC - Cineteca Nazionale, Roma


GIOVEDÌ 8 FEBBRAIO 2012, ORE 20,30

CINEMA MASSIMO TRE, VIA VERDI 18 - TORINO

Il film, alla cui sceneggiatura collabora Federico Fellini, ripercorre le vicende di Pola, assegnataalla Jugoslavia dal Trattato di Parigi del 10 febbraio 1947.

Tra il dicembre 1946 e il marzo 1947, circa 28.000 abitanti, su un totale di 32.000, abbandonano la città verso l’Italia, a bordo del piroscafo Toscana.

La pellicola rappresenta un’interessante chiave di lettura per ripercorrere e riflettere sulle tormentate vicende dell’esodo giuliano-dalmata


NE DISCUTONO

Fulvio Aquilante, Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia

Marcella Filippa, Fondazione Vera Nocentini

Enrico Miletto, Fondazione Vera Nocentini/Istoreto

Sergio Toffetti, Archivio Nazionale Cinema d’Impresa


E' un evento in collaborazione con in Museo Nazionale del Cinema ed il Comitato ANVGD di Torino